Le luci del 2018

Qualche volta non si ha bisogno di molte parole. Dopo ben dieci uscite fotografiche con i corsi di fotografia, l’entusiasmo a fotografare dei soggetti e dei luoghi già conosciuti non è diminuito affatto. Anzi, in questa edizione mi sono particolarmente divertito a fotografare.

Ho rispolverato il cavalletto; “ma come ti porti dietro ancora il treppiede con tutti questi iso? non scatti a mano libera?”  Ebbene si: volevo, anche se nella loro semplicità, riprovare qualche foto con effetti di mosso, in particolari con le strisciate delle auto, volevo avere i diaframmi molto chiusi per aver l’effetto delle stelline. Sono poi passato anche a fotografare a mio libera, ed alla fine mi sono divertito anche a casa con un po’ di post produzione, in alcuni casi anche abbastanza pop.

Il bello della fotografia è che a volte anche la sua semplicità ha quel suo fascino di magia. Una Citroën DS di passaggio ha aumentato quella carica magica di questa bella città che è Torino.

Buone feste a tutti voi!

 

Lascia un commento