La chiesa in blu

Qualche volta succede che aspettando l’ora giusta per un soggetto se ne trovi nel mentre un altro. Questo è quello che mi è successo sul Monte dei Cappuccini.

Mi do appuntamento con un amico alle 21 al Monte dei Cappuccini per fotografare le proiezioni cinematografiche sulla Mole (altro articolo a breve), si prende posto, si fa qualche scatto di prova col tele e si aspetta.. lo spettacolo inizia col buio. Alle mie spalle intanto il cielo nuvoloso e l’accensione delle luci blu crea uno spettacolo che occorre immortalare! Tiro fuori dal zaino il Samyang 12 f/2 e inizio a scattare. Non c’è bisogno del cavalletto, si scatta comunque con dei buoni tempi di sicurezza a iso bassi.

La mia foto per insgragram

 

L’effetto è veramente stupefacente e ci si fa prendere un po la mano…

 

Una vista frontale dando aria al cielo nuvoloso

 

L’inserimento della croce nell’inquadratura rafforza impatto visivo

Per rafforzare questo impatto ho usato nelle foto il preset (LUT) Warm Midtone di Luminar4 e nella foto sul piazzale effetto si vede tutto, per l’ambiente è un po forse troppo pop!

Il piazzale.

 

 

Faccio passare quindici minuti da questi scatti in cui ritorno a concentrarmi sulla Mole, metti che lo spettacolo inizii..  e lo spettacolo sul Monte cambia completamente con l’imbrunire.

 

Sono solo passati 15 minuti dalla prima foto.

 

Il blu è molto mistico…

 

Le nuvole drammatizzano il cielo altrimenti di un nero anonimo.

 

Concludendo.

Anche se si va in una location pensando di utilizzare solo un tele un comodo e leggero grandangolo nel borsa può venire sempre utile. La scelta del mio kit definitivo per la mirrorlees ha dato i suoi frutti..