Ciao! Sono Marcello.
Benvenuto sul mio diario fotografico.
Sono un appassionato fotografo di Torino e qui potrai trovare alcuni lavori e pensieri rappresentativi del mio stile fotografico.
Buona visione!

 

Sono tornato a sentire i concerti

Dopo tanto tempo finalmente sono tornato a sentire i concerti, e che concerto. Si perché sono andato a sentire alle OGR di Torino il formato format musicale AMICI DI PIERO concerto di beneficenza a favore della ricerca sul cancro per l’istituto di Candiolo.

E che gran concerto che è stato, sul palco si sono esibiti artisti che hanno fatto la storia musicale di Torino  che hanno fatto 

Il concerto è stato in realtà un copertone è durato ben oltre le cinque ore ininterrotte di musica dalle 21 ad oltre le 2 del mattino, uniche pause i pochi minuti strettamente necessari per l’allestimento del palco ad ogni cambio di formazione. Una leggera pausa sonora per le mie orecchie perché ero li in primissima fila, fra me e il palco cerano solo le casse!!

Da questa posizione cosi vicina ho provato a scattare quale foto con il mio iPhone. Giusto qualche scatto per ricordo di questa travolgente serata.

A presentare i vari gruppi si è alternato in prima serata Mao e poi Domenico Mungo con altri artisti. Cato (ndr. alias di Gianluca Senatore) era ovunque pronto a raccontare anche barzellette a gran richiesta del pubblico. 

Africa Unite, Bandakadabra feat. Willie Peyote, Black Mungo, El Tres, Eugenio in Via Di Gioia, Fratelli di Soledad, Johnson Righeira, Loschi Dezi, Medusa, Monaci del Surf, Motel Connection, Omini, Statuto, The Bluebeaters.

Gli artisti on stage

Cira 15 minuti a gruppo nel quale ognuno ha dato sfogo ad un grinta sempre spinta al massimo. Generi musicali che si mischiano fra loro fra il sound dei fiati di Bandakdadabra e la elettro di Motel Conection, passando per la verve di Eugenio e il rap di Willie, dagli Statuto agli Africa Unite. Da capelli un po grigi a giovani ragazzi come gli Omini. Da un estate che sta finendo al 2050 in un modo sommerso. Dal non andare in fabbrica, a ringraziare i Maneskin con i tajarin..

 

Per finire, fra i tanti tributi a Torino, la sigla dell’Eurovision 2022 di Eugenio in Via di Gioia

 

 

Potresti essere interessato in …