Categoria: Fotografia

Le cascate di Stroppia

Certe volte si scoprono delle meraviglie che la natura ci regala quasi per caso. Ero si in Val Maria, ma non avevo pianificato di arrivare fino fondo alla valle, il mio vero obiettivo era di tornare ad Elva. Ma arrivare fino al fondo valle è stata una bella scoperta.

Il lago del Moncenisio e la Via Lattea

Il periodo è quello giusto, le strade per raggingere le quote più elevate (dallo scarso inquinamento luninoso) vengono riaperte, la luna è in fase calante e allora si va a caccia di stelle. Il meteo è incerto ma la voglia di fotografare è tanta.

ELVA

Elva, piccolo paese a cavallo della valle Maria e della valle Varaita, merita di essere raggiunto e vissuto per immergersi nella montagna più incontaminata.

La Mole Cinematografica

La Mole simbolo indiscusso di Torino è sempre stata oggetto di varie illuminazioni, olimpiadi, anniversari, festività ad altro ancora. Adesso in occasione dei 20 anni del Museo del Cinema la mole diventa Cinematografica!

La chiesa in blu

Qualche volta succede che aspettando l’ora giusta per un soggetto se ne trovi nel mentre un altro. Questo è quello che mi è successo sul Monte dei Cappuccini.

Goja del Pis

Seconda uscita dopo il Lockdown, questa volta la meta è la cascata della Goja del Pis ad Almese. Quale occasione migliore per mettersi alla prova con filtri ND, GoPro e il drone?